Versioni alternative: dimensione testo

Comune di Villadeati

ALBO ON-LINE
Comune di Villadeati - Amministrazione trasparente
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n. 33

Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.
Questa sezione accoglierà progressivamente le informazioni di cui è prevista la pubblicazione, nello schema indicato dal decreto e comune a tutte le pubbliche amministrazioni.


Denominazione
sotto-sezione 1 livello
Denominazione
sotto-sezione 2 livello
Contenuti
(riferimento al decreto)
Consulenti e collaboratoriConsulenti e collaboratori
Art. 15, c. 1,2
PersonalePersonale
Art. 15, c. 1,2
Art. 10, c. 8, lett. D
Art. 15, c. 1,2,5
Art. 41, c. 2, 3
Art. 10, c. 8, lett. d
Art. 16, c. 1,2
Art. 17, c. 1,2
Art. 16, c. 3
Art. 18, c. 1
Art. 21, c. 1
Art. 21, c. 2
Art. 10, c. 8, lett. c
Bandi di concorsoBandi di concorso
PerformancePerformance
Art. 10, c. 8, lett. b
Art. 10, c. 8, lett. b
Art. 20, c. 1
Art. 20, c. 2
Art. 20, c. 3
Enti controllatiEnti controllati
Art. 22, c. 1, lett. A
Art. 22, c. 2, 3
Art. 22, c. 1, lett. B
Art. 22, c. 2, 3
Art. 22, c. 1, lett. C
Art. 22, c. 2, 3
Art. 22, c. 1, lett. d
Controlli sulle impreseControlli sulle imprese
Bandi di gara e contrattiBandi di gara e contratti
Art. 37, c. 1,2
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economiciSovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
Art. 26, c. 1
Art. 26, c. 2
Art. 27
Controlli e rilievi sull'amministrazioneControlli e rilievi sull'amministrazione
Servizi erogatiServizi erogati
Art. 32, c. 1
Art. 32, c. 2, lett. a
Art. 32, c. 2, lett. b
Art. 41, c. 6
Art. 1, c. 2, D.Lgs. 198/2009
Art. 4, c. 2, D.Lgs. 198/2009
Art. 4, c. 6, D.Lgs. 198/2009
Pagamenti alle impresePagamenti alle imprese
Art. 2 D.L. 35, 08.04.2013
Opere pubblicheOpere pubbliche
Art. 38
Informazioni ambientaliInformazioni ambientali
Strutture sanitarie private accreditateStrutture sanitarie private accreditate

Amministrazione trasparente - Altri contenuti - Anticorruzione

 

ANTICORRUZIONE

Art. 43, c. 1, d.lgs. n. 33/2013; Delib. CiVIT n. 105/2010 e 2/2012; Art. 1, c. 14, l. n. 190/2012; Art. 1, c. 3, l. n. 190/2012; Art. 18, c. 5, d.lgs. n. 39/2013

Prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità

La legge 6 novembre 2012 n. 190, emanata in attuazione dell'art. 6 della Convenzione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite contro la corruzione, prevede, oltre all'Autorità Nazionale Anticorruzione che è stata individuata nella Commissione per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle Pubbiche Amministrazioni, anche un Responsabile della prevenzione della corruzione per ogni Amministrazione Pubblica sia centrale che territoriale.
Di seguito sono, quindi, riportati il Decreto di nomina e tutti gli atti amministrativi inerenti e conseguenti la predetta normativa.

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

Dott.ssa LOIACONO Maria

Nominato con Decreto del Sindaco nr. 6 del 21/12/2015

RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA

Rag. MONTALBANO Nuccio

PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2016/2018

TABELLA LIVELLO RISCHIO

GESTIONE DEL RISCHIO

MAPPATURA DEL RISCHIO

SCHEDA RELAZIONE ANTICORRUZIONE (2016 - redatta nel gennaio 2017)

 

AGGIORNAMENTO 2017

PIANO ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA 2017-2019

Allegato 1 - Relazione dei responsabili

Allegato 2 - Segnalazione illeciti

Allegato 3 - Obblighi di pubblicazione

 

 

 


Storico documenti

scheda relazione anticorruzione anno 2016

SCHEDA RELAZIONE ANTICORRUZIONE ANNO 2015

PIANO TRIENNALE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L’INTEGRITÀ PER IL TRIENNIO 2015-2017
(approvato con DGC. 4 del 20 gennaio 2015)

ALTRI CONTENUTI - ANTICORRUZIONE
31/01/2017Piano prevenzione anticorruzione e trasparenza 2017 2019
01/12/2016Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione 2016-2018

 

Torna all'elenco generale